Visualizzazione:

Ciao Marco, dopo un pò di tempo, torno a fare qualche domanda! smilie Ti consideri un tipo sportivo? Qual è lo sport che più ti piace praticare? smilie

ciao!
allora mi considero un tipo sportivo sì, pero ultimamente sto facendo davvero poco sport!!!smilie
Non ne trovo il tempo, e a dir la verità, mi sono anche stufato di cercare una squadra amatoriale decente! Infatti lo sport che più amo è la pallavolo!!!smilie
la faccio dalla 3^a elementare! pero alle medie mi sono fermato per fare nuoto e ho ripreso solo al liceo! ;) cosi posso giocare solo in una squadra amatoriale, e non agonistica... perche non ho tutta questa tecnica! smilie
pero mi diverto moltissimo anche cn l 'amatoriale!!!smilie se trovo qualche squadra normale... ma questo è un altro discorso!!!

Inviata il 1/11/2009 alle 21:17 da giulietta87  Replica  Commenti

Ciao Marco! smilie 
Come ti vedi tra 10 anni? smilie

Silvia, non ne ho la piu pallida idea!!!! ahah!!!! veramente!!!! spero laureato e felicemente accompagnato dalla donna della mia vita (spero)!!!smilie

Inviata il 21/6/2009 alle 23:59 da silvy87  Replica  Commenti

Ciao!
So che spesso ti rifugi al tuo paese in cerca di silenzio e concentrazione, cose che (è evidente!) a Roma mancano... per questo mi sorge una curiosità: riusciresti a vivere stabilmente a San Vito? smilie

Ciao! Questa è una domanda che mi sono posto anch'io ultimamente... smilie
La risposta ce mi sono dato è... che non lo so! smilie
Anni fa non avrei mai valutato la possibilità, ma ora che ho ritrovato molti vecchi amici e fatto nuove amicizie posso valutare la possibilità!Per l'estate e in generale la bella stagione (come adesso a Maggio) la vita a san vito è (per come sono fatto io) ideale: Boschi, alberi,insomma natura... buon cibo e una vista con giardino da casa mia... eheh! se però penso all'inverno...oddio... na tristezza! se a roma fa notte alle 5 lì pure alle 3 e 30! sai che noia! smilie
forse la cosa migliore è fare come faccio ora... un po' di qua , un podi là... così mi prendo il meglio di entrambe le situazioni... la natura di san vito e la "vita attiva" di Roma!
Cmq sarei curioso di provare a vivere un periodo lì e fare il "pendolare" universitario... deve essere una mazzata!!!smilie

Inviata il 13/5/2009 alle 23:44 da silvy87  Repliche(1)  Replica  Commenti

Qual era il tuo gioco (non necessariamente giocattolo) preferito quando eri piccolo?  smilie

il mio gioco preferito in assoluto erano le caccie al tesoro organizzate da mia sorella al paese e quelle che organizzavano gli animatori nei campi estivi!!! Risolvere enigmi, acronimi, correre per raggiungere l obiettivo, la paura delle "caccie" notturne (al cimitero per es... Brrr!!!), e poi il traguardo finale! smilie
da piccolo poi ho giocato tantissimo ai giochi tradizionale, tipo nascondino, acchiapparella, un-due-tre stella, belle statuine (che gioco assurdo ahah!) palla avvelenata... giochi dove bastava essere un gruppo di amici e al max un pallone per divertirsi! l'infanzia e i giochi dell'estate sono il ricordo piu bello che ho! smilie
Un gioco (alias giocattolo) in scatola che amavo tanto era il camper delle micro-machine! eheh!

Inviata il 13/3/2009 alle 15:10 da silvy87  Replica  Commenti

Sei una persona costante nei tuoi interessi?
Voglio dire, se inizi qualcosa tendi a portarla a buon fine oppure capita spesso che ti stufi e molli tutto?  smilie

se inizio qualcosa di mia volonta tendo a finirla, almeno per principio di coerenza con me stesso... è capitato di non aver teminato un progetto perche ho cambiato idea, ma sono stati eventi eccezionali... ho abbastanza fiducia in me stesso su questo!
mi capita spesso di essere spinto a fare delle cose per cui non credo sin dall inizio di  essere pronto o portato... in quei casi non garantisco nulla! per es in parrocchia un anno mi affidarono i bambini di  1 elementare, che non sopporto specie se sono in tanti... dopo 3 mesi ho lasciato! io andavo d accordo con u ragazzini delle medie, che sono anche i piu difficili poi, ma non mi diedero quelli a cui ero piu portato... per cui... senza troppi rancori ho salutato e me ne sono andato! stavo male io e credo pure i bimbi! smilie

Inviata il 4/3/2009 alle 18:06 da silvy87  Replica  Commenti

C'è una parte di Roma (una via, un monumento, una chiesa, una zona) a cui sei particolarmente affezionato? Se sì, qual è e perché è così importante?  smilie

una chiesa a cui sono molto affezionato è Santa Maria Sopra Minerva, vicino al Pantheon! per chi non avesse capito è quella chiesa bianca con davanti l'elefantino che porta sopra l'obelisco, che si vede sulla destra percorrendo la strada (piena di negozi di articoli sacri) che da largo argentina va appunto al panthon.
ci sono affezionato perche ci andavamo spesso da piccoli con mia madre e mia sorella e e quand'ero piccolo (e anche ora) rimanevo sempre affascinato dal cielo stellato della volta e dagli archi gotici, e anche dal nome"sopra minerva"... la chiesa infatti si è sviluppata sul tempio di minerva, e io, contaminato da Pollon e dai racconti mitologici e il catechismo, mi immaginavo la Madonna che lottava con Minerva e poi la schiacciava...da lì "sopra minerva"! smilie quando ci penso mi viene sempre da ridere!!! ahah! smilie
 E' un luogo familiare, ci conosce...c'è qualcosa che conserva dei bei tempi dell'infanzia! 

un altro luogo che amo è castel s. angelo: ci sono andato tante volte e sempre ne conservo bei ricordi: un panorama stupendo, un luogo di arte affascinante e una storia ricca di assalti, cannoni, prigionieri, papi, imperatori, patrioti, carbonari... c'è tutto! e poi mi piace tanto la statua dell'angelo sulla sommità... smilie

per i quartieri mi piace molto passeggiare a trastevere, a via del pellegrino e al rione Monti, specie la mattina! mi pare di stare in una città tranquilla, che segue i ritmi naturali... se divento ricco mi ci compro una casa!!! smilie

Inviata il 2/3/2009 alle 20:27 da silvy87  Replica  Commenti

Il viaggio da rifare?  smilie
Quello da fare assolutamente?  smilie
Quello che invece non rifaresti per nessun motivo? smilie
Ovviamente motivando le risposte..!! (peggio di un esame smilie  )

VIAGGIO DA RIFARE:costiera amalfitana e capri... per uno che ama la montagna, l unione di questa con il mare non può che incantarlo... un sogno... i limoni da mangiare direttamente, il sole, l acqua azzurra, i paesini curati che scendono a picco sul mare... smilie

DA FARE ASSOLUTAMENTE: in america (usa)... da quando siamo piccoli l'abbiamo vista nei film, l'abbiamo letta nei libri, l'abbiamo cantata attraverso la sua lingua... bisogna assolutamtne farci un viaggio, viaggio lungo, da una costa all'altra... visitare le citte "europeizzate" della costa orientale(del new england), prendere il sole ai tropici della florida e della lousiana,guidare nelle distese praterie e nei deserti del midwest e del colorado, scoprire le montagne rocciose, le sue foreste, incontrare l'orso Yoghi a Yellostone e le ultime tracce della cultura dei "pellerossa", per finire in california, il mito del cinema e del mare=relax!!! Wow!!! smilie poi ce ne sarebbero tanti altri, come il Tour della grecia o del giappone!!! col tempo... e coi primi stipendi...  smilie

CHE NON RIFAREI: non so... non c'è ne uno che mi abbia dato grande insoddisfazioni, solo attimi... e solo a causa della compagnia... i posti sono sempre stati "carini"! smilie

Inviata il 25/2/2009 alle 23:56 da silvy87  Replica  Commenti

Sapore di mare o sapore di monti?  smilie
Quale dei due ti dà sensazioni più forti?  smilie

bella lotta... se devo scegliere uno solo, dico sapore di monti!
alla fine sono un ragazzo che nella montagna ci è cresciuto, conosco abbastanza la sua natura e so come conviverci! mi piacciono i boschi, le erbe, l'altitudine e il suo vento, i panorami dalle cime delle montagne! mi piace la neve, i giochi in estate, le scalate, e soprattutto i "cibi" montani (tanto per dirne alcuni: salsicce, polenta, prosciutto, carne in tutte le salse, fettucine ai funghi porcini, torta di mele, grappino...etc etc!!!smilie)
Per me non c'è cosa più gustosa di mangiare in montagna, ti viene una fame!!! smilie
Il mare è più straniero per me, mi mette anche più paura, così instabile come elemento, così potente...  con così tante creature strane (e spesso pericolose... maledette meduse)...
ho sempre pensato che non è il nostro ambiente, noi siamo fatti per la terraferma...alla fine il mare, per come lo si intende normalmente, si riduce alla costa, alla spiaggia, all'abbronzatura! Se sapessi fare vela e immersioni, e sapessi pescare, allora forse si può considerare la cosa!  smilie il pesce non mi piace e molti tipi non li ho mai assaggiati (mi fanno un po senso, anche se assaggio tutto... l'altr'anno ho mangiato il polpo e devo dire che non era male!) 


la montagna mi rigenera, il mare mi stressa un po invece... dovrei andare in polinesia un mese per apprezzarlo sul serio!!!

Un bel mix è la montagna e il mare insieme...creano un paesaggio e un clima meraviglioso (vedi amalfi o la corsica)!!! smilie

Inviata il 15/2/2009 alle 20:53 da silvy87  Replica  Commenti

Acqua, aria, terra e fuoco...in quale tra i quattro elementi senti di riconoscerti di più? Perchè? smilie (Lo ammetto...ho preso spunto dalla tua ultima domanda! smilie )

ARIA!!!
non so perchè ma mi dà energia!!! 
Il perche è legato alle caratteristiche che gli attribuisco... e che amerei possedere...
Libertà, vitalità, velocità (quanti accenti sulle a!!! smilie)!mi piace tantissimo il vento, una forza spaventosa ma che può anche semplicemente accarezzare! Il vento porta sempre cambiamento, pioggia o sole che sia, e non si stanca mai... credo anche che sia un elemento che si sa divertire (neanche fosse una persona, vabbè) e ama giocare! smilieMi piace pensare che il vento porta profumi "di terre lontane", gli invidio la possibilità di andare dove vuole, adoro i brividi che mi provoca e i remoti ricordi che mi regala al suo passaggio (sempre con i profumi)! su questo punto forse è l'elemento più malinconico e al tempo stesso vivace...Mi viene in mente qualche episodio di "rimembranza": 1) a Palmi(in calabria), a luglio di qualche anno fa, sopra il monte Elia, una vista fantastica sulla sicilia e un vento che ci faceva morire dalle risate, fresco, forte...eraamo un po' di gente degli amici della parrocchia e quel vento portava un odore di umidità, ma non soffocante, piuttosto BRIOSA ( è la parola che rende meglio!!) che almeno a me pareva dicesse di osare, di avventurarsi, che siamo giovani e tutto è lì davanti a noi... smilie 2) il vento, stavolta bello caldo, della sardegna, della Gallura... un intenso mix di vapori marini (belli salati) ed essenza di macchia mediterranea... ginepro soprattutto... era quasi balsamica come aria... avrei voluto riempire una bottiglia con quel vento per quanto era buona... così in inverno altro che tosse... tutta salute!!! smilie 3) il convento della Mentorella, vicino a S.vito, a 1200 metri, o anche il gran Sasso... il non avere niente di più alto accanto a te, solo la forza dell'altitudine... un vento imperioso, quasi un messaggero "divino"...la stessa cosa, ora che ci penso, l'ho provata anche nei viaggi in nave, sulla prua!!! smilie
<address>
</address><address>bella domanda cmq! mi è piaciuto pensarci! smilie </address>

Inviata il 12/2/2009 alle 15:29 da giulietta87  Replica  Commenti

Questa domanda mi piace, la faccio spesso smilie. Qual è il tuo sogno più ricorrente? Quale pensi sia il suo significato?

Non ricordo quasi mai i sogni che faccio... gli incubi invece me li ricordo meglio! smilie
un sogno che faccio spesso è quello di superare tutti gli esami... più volte mi è capitato di svegliarmi come se mi dovessi laureare lì per lì!!! smilie

per il resto non mi viene in mente nulla... mi dispiace!!! smilie

Inviata il 9/2/2009 alle 22:15 da Sara87  Replica  Commenti

Ti consideri una persona emotiva? Nella maggior parte delle situazioni che ti "sorprendono" o comunque che sono atipiche (positive o negative che siano) ti fai prendere dagli istinti o riesci a rimanere controllato?  smilie

Sono un'emotivo! smilie
nel senso che quasi tutto mi colpisce "emotivamente", anche cose che non riguardano me, ma per es. un'altra persona che conosco!
Questo è un lato di me che non mi piace, lo trovo molto scomodo, mi fa stare più male che bene insomma!  smilie
Mi piace che l'emotività mi porti a essere sensibile, ad accorgermi di molte cose che altri non notano, ma mi dà fastidio quando me la prendo troppo e quando mi "paralizzo" per la troppa emotività...  più che gli altri, capita spesso che mi ferisca da solo per questo! smilie Starei sicuramente più tranquillo con meno emotività... !!!
In un certo senso, da quando ho capito questa cosa, cerco di correggermi cercando di essere molto razionale... ho difeso spesso la ragione in accese discussioni liceali con i miei amici, perchè la ragione non ti frega quasi mai... è "quasi" giusta!
Poi un giorno lessi che "il cuore conosce ragioni che la ragione non conosce" ... grazie Pascal!!! smilie tutto il mio castello di idee... puff... crollato! e di nuovo a riflettere... a cosa sono arrivato??? smilie

Che non posso cambiare, sono nato emotivo, e vivrò da emotivo...
cercando, con il pensiero, con la riflessione, con la lettura, di frenare "le ragioni del cuore", senza forzarmi troppo! Speriamo di riuscirci!!! smilie

Inviata il 7/2/2009 alle 16:37 da silvy87  Repliche(1)  Replica  Commenti

Adesso sono io che ti rigiro la domanda smilie 
C’è un luogo speciale, “un cantuccio tutto tuo”, in cui ti piace andare, in cui ti rifugi e in cui ti senti tornare in pace con te stesso?
Se sì, qual è il motivo che lo rende così importante?
Ci hai mai portato qualcuno, così da condividerlo, o ti piace che rimanga davvero solo tuo?

non vale... smilie

Un posto in cui mi piace ritirarmi è sicuramente il mio paese, S.Vito! lì ci ho passato tutte le estati da quando sono piccolo, i ricordi dei nonni, delle marachelle da ragazzino, le prime litigate, le visite ai parenti "alla lontana", i natali e soprattutto la Pasqua con la neve!!!  quando ci rivado mi riconcilio con me stesso, con il mondo... con tutto!
Dopo un po che non ci vado sento prorpio il bisogno di tornare, di vedere quel panorama dalla finestra della mia camera, il caminetto, il castello , i monti... il passeggiare nel bosco della famiglia, mi fa stare bene, mi piace anche toccare le cose che stanno lì, ferme da tempo: gli stessi alberi, la stessa fontanella, lo stesso muro...

devo dire che non ne sono geloso, qualche amico importante l'ho portato e mi ha fatto piacere... di solito ho visto che quando invito a s. vito vuol dire che ho stima della persona invitata... c'è sempre un certo "pudore" nell'introdurre in spazi cosi privati, ma è bello condividerli con chi vale la pena!

 A Roma ci sono dei posti che mi piace frequentare, il rione Monti per es., oppure piazze particolari, poco conosciute o chiese non accalcate da turisti... quali siano, questo è un segreto!!!  smilie eheh! che poi quando vado in giro lo dico cosa mi piace, quindi, SEMPRE ALL'ERTA!!! smilie

Inviata il 8/2/2009 alle 10:52 da silvy87  Replica  Commenti

So che ti piace cucinare, e che sei anche molto bravo smilie ...hai mai pensato di fare il cuoco di professione? Indipendentemente da ciò che studi! 

si ci ho pensato spesso... quando vedo che la gente apprezza quello che faccio (ho appena sfornato una crostata di mele...:P) e che mi costa poca fatica e in + mi diverto, ci penso seriamente... ma poi la vedo come impossibile...
Non ho fatto l alberghiero, non ho un diploma da cuoco, i corsi del gambero rosso costano piu di 2000euro...  smilie
Per ora mi accontento di tenerlo un hobby, poi se proprio (spero di no) andasse male con l'uni, potro provarci... smilie in fondo l'uni dà molte opportunità...


Una cosa realistica sarebbe lavorare un breve periodo in una cucina, magari come lavoro estivo in pizzeria... ricordi che infatti ti avevo chiesto che se vedevi qualche annuncio di farmelo sapere? smilie  
vediamo per st'estate!!!! smilie

Inviata il 7/2/2009 alle 21:31 da giulietta87  Repliche(1)  Replica  Commenti

"il Mercante di Stelle"... da dove viene questo titolo dal sapore così "esotico" e misterioso?  smilie
Il sottotitolo lo conosco, è tratto da "Angoli di Cielo" dei Tiromancino, vero? smilie

Ci sono vari motivi in realtà... La figura del mercante mi piace, da sempre... il mercante non è un semplice negoziante nè tanto meno un arido uomo d'affari... è un viaggiatore, un'intellettuale, un uomo che conosce altre culture (e che fonde in se stesso), un diplomatico... è un uomo che fatica in prima persona perchè la sua attività sia proficua e remunerativa, che vive profondamente il suo tempo... Infatti uno dei miei personaggi preferiti è Marco Polo: è un mercante autentico, è veneziano (città "mercantile" che amo moltissimo) e in più si chiamava come me... sintonia perfetta!!!smilie


Il mercante di stelle è anche una canzone di Renato Zero... mi rivedo molto in questa canzone e nei suoi temi: il conflitto tra la realta e la fantasia (che libera, ma che può anche distrarre e confondere...) la rassegnazione, il lasciarsi a metà, i sotterfugi, il disagio di crescere, di lasciare la spensieratezza (le stelle) dovendo divenire un "mercante di realtà"... senti se ti piace, qui è un video con la canzone smilie

http://www.youtube.com/watch?v=BPK-Dg_q950


Il sottotitolo, esatto, è dei Tiromancino! sai, ogni tanto succedono brutti episodi che mi fanno scordare la bellezza della vita, della mia vita, e del mio mondo... questa canzone mi risveglia la coscienza e mi ridà una spinta, giusto per ripartire... infatti dopo pochi "metri" ecco che vado da solo, ritrovo ciò di cui avevo bisogno e che pochi attimi prima avevo creduto di non saper più trovare... vabbè, questa è un'altra storia!eheh! smilie



ultimo motivo... ma non per importanza,le STELLE! c'è qualcosa che possa competere con la loro bellezza??? se sì sono sempre ricollegabili (a mio parere) con la "luce che emerge dalla tenebre"... la luce che si riflette in una grotta marina (tipo Grotta Azzurra a Capri), l'aurora polare, i fuochi artificiali... per me stella è uguale a fascino; per la loro lontananza, per la loro eternità... mi piace pensare che le stelle che vediamo noi sono le stesse che hanno visto tutti gli uomini prima di noi, e i nostri nonni,e i nostri antenati...e tutti si sono chiesti almeno una volta nella vita:"ma cosa saranno?" e le hanno viste come un miracolo divino! Ricordo quando a scuola alle medie ci spiegarono l'anno luce... rimasi attonito! quelle luci nel firmamento, che tanto attraggono il nostro sguardo, magari sono già spente o esplose... ma la loro luce continua ancora a arrivare a noi e a parlarci di luoghi lontani e inesplorati... e ci ricorda quanto siamo piccoli di fronte all'universo... oddio quanto ho scritto,


scusami! smilie non me ne ero accorto!!! smilie alla prossima domanda allora, un abbraccio, m.

Inviata il 4/2/2009 alle 15:43 da silvy87  Replica  Commenti

Ciao Marco!!  smilie
Inizio con una domanda facile facile, così ti ambienti smilie  
Qual è il tuo brano preferito di  Ludovico Einaudi?  smilie

devo dire che è abbastanza facile e intuitivo il funzionamento di questa community! meno male! eheh!  smilie
Allora il brano che preferisco è "le Onde"... è il piu famoso, e forse ciò rende banale la mia risposta, ma quando l'ho sentito mi ha colpito così profondamente che è grazie a esso che ho scoperto questo fenomenale compositore!!! smilie

Mi piace molto anche Allevi! Mi piace ascoltarli mentre studio, perchè non distraggono e danno serenità, in certi casi addirittura "contemplazione"!!!
spero di aver soddisfatto la tua domanda,domani ti scriverò una mia question!eheh! smilie buona notte, 
Marco

Inviata il 3/2/2009 alle 23:11 da silvy87  Replica  Commenti